Cronaca

Fabbricati rurali strumentali, Coldiretti Mantova: "Necessarie le finalità agricole"

Pertanto si dovrebbe accertare l’esistenza dell’azienda agricola, vale a dire “la presenza di terreni e costruzioni che congiuntamente siano, di fatto, correlati alla produzione agricola”.

MANTOVA – Coldiretti Mantova informa che ai fini del riconoscimento della ruralità per le costruzioni strumentali all’esercizio dell’attività agricola (catastalmente classificabili come potenziali “D/10”), le stesse debbano possedere le caratteristiche oggettive e cioè specificatamente utilizzate per finalità agricole, mentre non assumono rilevanza i requisiti esclusivamente riferibili alle  abitazioni con caratteristiche di ruralità, cioè la sussistenza di una superficie posseduta maggiore di 10.000 metri quadrati e reddito derivante dal terreno maggiore del 50% degli eventuali altri redditi dichiarati.

L’Amministrazione tuttavia precisa, affinché si possa riconoscere la ruralità ad un fabbricato strumentale, che sia “necessaria, in linea generale, la presenza dei terreni (asserviti all’immobile), altrimenti il concetto stesso di strumentalità perderebbe di significato”. Pertanto si dovrebbe accertare l’esistenza dell’azienda agricola, vale a dire “la presenza di terreni e costruzioni che congiuntamente siano, di fatto, correlati alla produzione agricola”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...