Economia

Campagna amica, per il mercato degli agricoltori ripartenza tranquilla e sicura

Una ripartenza tranquilla, dunque, in linea con quello che prevedono le norme di distanziamento sociale, presidiata dagli agenti di Polizia Locale, che si sono premurati di controllare gli accessi e di misurare la temperatura ai clienti in ingresso.

Fotoservizio Francesco Sessa

Buona la prima per il mercato di Campagna Amica, che ha riaperto i battenti stamattina, entrando in pieno nella Fase 2, con tutte le precauzioni del caso: ingressi contingentati (massimo 18 persone alla volta), misurazione della temperatura all’ingresso e ovviamente obbligo di indossare i presidi di protezione individuale, quali mascherine e guanti. Per consentire un’ampia distanza fra i vari stand, il mercato ha occupato anche parte del lato che si affaccia su piazza Marconi. Qualcosa di simile avverrà anche a Viadana e Casalmaggiore tra mercoledì e giovedì mattina con il mercato contadino.

La prima prova è stata dunque positiva, anche grazie al fatto che la clientela non è stata troppo folta e tutti si sono comportati con grande disciplina, senza affollarsi ai banchi. Una ripartenza tranquilla, dunque, in linea con quello che prevedono le norme di distanziamento sociale, presidiata dagli agenti di Polizia Locale, che si sono premurati di controllare gli accessi e di misurare la temperatura ai clienti in ingresso. Una ricca proposta di frutta e verdura fresca e a chilometro zero, prodotti del territorio e di stagione. Ma anche formaggi, salumi, pane e prodotti da forno, dolci, miele, uova, insieme ad alcuni prodotti provenienti dalle province vicine, come il vino.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...