Attacchi hacker agli studi legali via pec, l'allarme di Federprivacy

Si tratta di una mail che contiene un malware utilizzato dai criminali per aggredire i sistemi informatici. L’obbiettivo è sempre lo stesso: si va dal furto di informazioni personali al criptare dati per chiedere un riscatto, fino ad assumere il pieno controllo del dispositivo attaccato ed utilizzarlo da ponte per sferrare altri attacchi.
Commenti