ADN Kronos

Sanremo 2024, top e flop della serata finale

(Adnkronos) – La finale di Sanremo 2024 tra alti e bassi. I momenti top e flop all’Ariston nella serata conclusiva del festival, con tutti i 30 Big in gara per la vittoria. Nelle infinite serate del festival ci sono picchi e picchiati, suoni e suonati. Una rassegna di alti e bassi, di esaltazioni e delusioni. 

 

Il vestito tempestato di cuoricini di Dargen D’Amico già poteva far presagire il mood della serata. “Non vorrei dire niente di sbagliato”, dice entrando sul palco. “Non dire niente”, implora Amadeus che c’ha due sottosegretari e un capo di Stato Maggiore in platea e pure la presidente della Vigilanza. In effetti non c’è bisogno di dire niente, ‘Onda alta’ già dice tutto. Ma l’impeto d’amore universale di Dargen va canalizzato in qualche modo e quindi scende in platea e pomicia Mara Venier. Il FantaSanremo va in tilt. 

 

Gazzelle al quinto giubbotto antivento su cinque sere inquieta. A dispetto del nome d’arte, però, il suo brano cresce piano piano. Cantautorato sottopelle. E sotto al K-way (stasera John Travolta c’ha raccomandato ai produttori di giacche antipioggia perché a Sanremo piove). 

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...